Il caffè è, dopo il petrolio, il secondo prodotto più commercializzato al mondo, con un valore di mercato di 12 miliardi di dollari. Solo in Italia il suo consumo pro capite annuo è di circa 6 kg e genera oltre 360.000 tonnellate di fondi di caffè, una materia prima potenzialmente recuperabile e che invece finisce tra i rifiuti.

Ma come si possono riutilizzare i fondi? Ecco qui qualche idea.

 

1. Fertilizzante fatto in casa

Puoi sostituire il fertilizzante acquistato in negozio con fondi di caffè. Basta spargere il caffè nel terreno intorno alle piante o mescolare 1/2 tazza di fondi di caffè e acqua calda in un flacone spray per creare il perfetto fertilizzante per il tuo giardino.

2. Deodorante per i rifiuti domestici

I fondi di caffè possono assorbire i forti odori della spazzatura. Riempi un vecchio paio di collant con alcuni fondi di caffè asciutti e appendi il composto all'interno del coperchio del cestino.

3. Pulitore di scarico

La texture ruvida dei fondi di caffè e l’odore persistente aiutano a disincrostare il lavello della cucina e a rimuovere i cattivi odori. Fai bollire una tazza di caffè in una pentola piena d'acqua, quindi versa l'intera miscela calda nello scarico.

4. Riparazione dei graffi

Puoi usare il caffè per nascondere graffi su legno scuro. Mescola una piccola quantità di fondi con acqua tiepida fino a formare una pasta, strofinala sul graffio e rimuovi l’eccesso con un asciugamano. Le righe risulteranno immediatamente meno evidenti.

5. Scrub viso e corpo

Puoi sostituire il tuo esfoliante acquistato in negozio con fondi di caffè. La sua abrasività aiuta a rimuovere le cellule morte della pelle, senza irritare il viso o il corpo. Strofina i fondi sulla pelle sotto la doccia, quindi lavali via con acqua fresca.

6. Neutralizzatore dell'odore delle mani

Cucinare con cipolle o aglio lascia un forte odore sulle mani che la maggior parte dei saponi liquidi non rimuove efficacemente. Dopo aver cucinato, inumidisci le mani e strofina una piccola quantità di caffè, quindi risciacqua con acqua fredda. Questo procedimento rimuoverà l'odore dalle mani e dalle unghie.

Perché non provare?