caffè e produttori: filicori

filicori è sinonimo di esperienza e maturità. la storia di filicori zecchini comincia a bologna nel 1919 con aldo filicori, luigi zecchini e una piccola bottega nel centro della città. è qui che i due soci scoprono il vero segreto di un caffè perfetto: la tostatura. decidono quindi di occuparsi dell’intero processo di produzione delle loro preziose miscele, dall’importazione del caffè verde fino all’aroma dell’espresso che si può gustare al bancone del bar o in capsula a casa. un marchio che subito diventa sinonimo di caffè e che oggi è apprezzato nel mondo come portavoce dell’inimitabile espresso italiano certificato. è caratteristica la sua torrefazione storica italiana, così come il ricercato packaging, in cui vengono racchiuse le capsule del caffè. inoltre, è compatibile nespresso.

ci sono tre assortimenti di capsule di caffè filicori, tutte da provare e gustare:

  • gran crema forte, all’olfatto presenta un profumo carico di intensità e aromi. al palato il gusto risulta molto corposo e rotondo con tendenza all’equilibrio. la forza della miscela giustifica un valore ben percepibile dell’amaro. l’acido rientra nei valori medio-bassi e l’astringente è quasi del tutto assente. l’aromaticità  è coerente con il carattere forte della miscela e presenta una nota di cereali tostati.
  • gran crema delicato, all’olfatto offre un profumo carico, intenso e delicato. al palato il gusto, connotato dalla delicatezza, presenza comunque un buon corpo e una consistente rotondità. il dolce prevale con valori elevati, leggermente mitigato dall’amaro. l’acido si trova in una quantità medio-bassa e l’astringente è quasi del tutto assente. l’aromaticità  colpisce per la sua complessità e delicatezza offrendo al palato note di cioccolato fondente, vaniglia e cereali tostati che si mantengono anche nel retrogusto.
  • kavè dec, all’olfatto offre un profumo assai intenso e persistente connotato da un grande equilibrio. al palato il gusto è intenso e dotato di forte rotondità di corpo. spicca il dolce a discapito di un amaro molto poco presente. il valore dell’acido è medio e l’astringente è quasi inesistente. l’aromaticità presenta note di cioccolata al latte e nocciolina tostata. il retrogusto intensamente persistente e con alto grado di finezza ricorda il sapore e la morbidezza della panna.